La nostra storiaVisioneEticaOfferte di lavoroSquadraContattoNotizie

Torrini 1369 storia

Conosciamo i gioielli. Infatti, siamo stati cresciuti con essi

Alla Torrini 1369 la passione per i gioielli si tramanda da 26 generazioni. Capire il modo migliore per realizzare gioielli artigianali è concentrarsi sui desideri dei clienti. Forniamo eleganza e servizi personalizzati, perché la nostra passione è creare rapporti di lunga data con i nostri clienti. Le collezioni di gioielli Torrini 1369 sono realizzate a mano a Firenze, e noi implementiamo modi innovativi per crearli, che mantengono un design classico ma moderno. Pensiamo costantemente a creare gioielli senza tempo e alle migliori esperienze per i nostri clienti. Siamo entusiasti di fornire il miglior servizio che semplifichi la ricerca di un gioiello elegante da parte dei nostri clienti.
Si tratta della Gioielleria Torrini, nata a Firenze nel 1369.

650 anni di Savoir-Faire tradizionale

Il marchio più vecchio del mondo e la nona azienda familiare più antica. Il ricco patrimonio e la passione per i gioielli delle 26 generazioni del lignaggio Torrini 1369 che ancora oggi sono vivi.

I nostri valori e le nostre tradizioni si tramandano di padre in figlio, con l'obiettivo di lasciare un'eredità, come dimostrano gli articoli del nostro blog mensile.

Ogni magnifica storia ha un inizio, guarda come è iniziata la storia di Torrini 1369.

La 26a generazione

Attualmente il direttore creativo è Guido Torrini, la ventiseiesima generazione. Nel 2019 ha cambiato il marchio dei gioielli Torrini, con un'attività di marketing più ampia, e ha pubblicato le collezioni più recenti, tra cui Gioia, Garden Colours, Grace e Gold Florentine Coins. La visione di Guido è visibile attraverso queste collezioni nello storico negozio Torrini 1369 di Firenze e nell'e-commerce Torrini Gioielli 1369, che celebra i 650 anni dello storico marchio.

Leggi qui la visione di Guido Torrini.

La curiosità dietro il nome "Torrini"

Il marchio storico di Torrini è disegnato con uno sperone, simbolo rappresentativo dei fabbri, a forma di B, l'iniziale del padre di Jacopo, Bernardo. Nel 1369 è stato registrato a Firenze e si tramanda da oltre sei secoli. Il marchio storico è sempre stato apposto su ogni gioiello e oggetto realizzato in Torrini 1369, garantendo un sigillo di autenticità e provenienza.

Guido Torrini
Amministratore Delegato

seguire torrini su instagram