I dettagli che fanno la differenza

I dettagli che fanno la differenza

All'inizio degli anni '60 del Novecento, Torrini 1369 decise di accompagnare i suoi gioielli con scatole che raccontavano la storia di Firenze. L'idea di realizzare un portagioie a forma di libro nasce come omaggio al Rinascimento, per il quale Firenze è conosciuta in tutto il mondo. Ogni cofanetto è realizzato a mano con amore dai rilegatori artigianali del centro storico di Firenze.

Nei loro piccoli negozi c'è una forte fiamma che alimenta la passione di creare pezzi ogni volta migliori. Questa passione è tangibile nelle loro mani, mani che hanno speso decine e decine di anni alla ricerca della perfezione. Ogni portagioie Torrini 1369 è diverso! Ogni scatola è realizzata in forma di libro in pelle fiorentina, presentando sempre variazioni sulla decorazione. Il modello classico, in cuoio naturale, ha i famosi girini dorati, ma ci sono molte altre varianti. Ad oggi sono state prodotte in serie delle scatole speciali per eventi di vario genere. Uno di questi è un astuccio realizzato per una regata, per questo abbiamo utilizzato colori marini che sottolineavano l'evento. Per la TorriniGolf Gold Cup sono stati prodotti degli astucci in pelle verde, raffiguranti palline da golf. Tutto questo è reso possibile da maestri artigiani che rendono ogni gioiello Torrini 1369, unico nel suo genere.

"Nessuna società, per quanto piccola, può avere un inizio e una fine senza queste tre cose: senza sapere, senza potere, senza amore e senza una forte volontà" (anonimo del XIV secolo).

Ogni gioiello Torrini 1369 ha una sua anima, e per questo motivo ogni scatola ha delle peculiarità di colore e dimensioni, infatti non troverete mai due scatole di Torrini 1369 identiche.

TIFRAN GIOIELLI SRL P.IVA 06111170483
Termini e condizioniInformativa sulla privacy
realizzato da Sowire Media
TIFRAN GIOIELLI SRL P.IVA 06111170483
Termini e condizioniInformativa sulla privacy
realizzato da Sowire Media